Usano l’App contraccettiva al posto della pillola ma il tentativo fallisce, 37 casi di gravidanza indesiderata

È l’unica app certificata in Europa come metodo contraccettivo, utilizzata da 500 mila persone come alternativa alla pillola, ma a quanto pare non funziona così bene. Almeno così la pensa l’ospedale svedese Sodersjukhuset di Stoccolma, che ha segnalato in pochi mesi all’Agenzia nazionale per la sicurezza dei farmaci 37 casi di gravidanza indesiderata tra le

Una forma poco conosciuta di violenza: lo stealthing

Lo stealthing consiste nella rimozione volontaria del preservativo senza consenso da parte della partner e viene, giustamente, recepita dalle donne sempre più come una forma di violenza sessuale, paragonabile ad un rapporto non consensuale. Occupandomi principalmente di diritti e salute riproduttiva, ho letto con interesse e orrore quanto emerso da un recente articolo del Columbia Journal

I contraccettivi ormonali possono provocare l’ictus?

I contraccettivi ormonali aumenterebbero il rischio di ictus nelle giovani donne che soffrono di emicrania. A evidenziarlo è uno studio coordinato da Simona Sacco, dell’Università dell’Aquila, e pubblicato sul Journal of Headache and Pain. I ricercatori italiani hanno preso in considerazione studi su emicrania, ictus ischemico e uso di contraccettivi ormonali. Analizzando 48 review e linee