GeOverdose, la mappa che traccia le morti per droga

Fondata da due medici della Società Italiana Tossicodipendenze mostra l’andamento geografico e le direttrici del traffico. Dal bosco milanese di Rogoredo alle Marche di Pamela Mastropietro. LA PRIMA FONTE è la cronaca locale. Delle città e dei più piccoli paesi, la tossicodipendenza è trasversale nella geografia come nelle classi sociali. Ma trasformare le venti righe

Assumere la pillola contraccettiva non fa aumentare i rischi di sviluppare cancro al seno

I contraccettivi ormonali combinati, cioè quelli che contengono sia un estrogeno sia un progestinico, rappresentano la soluzione contraccettiva farmacologica più impiegata nel mondo. Attorno a loro, però, un’aura di sospetto: legata alla possibilità di insorgenza di un tumore al seno tra le donne che li assumono. Ipotesi anticipata da alcune pubblicazioni, ma poi smentita da

Sesso, dalla Svezia un nuovo contraccettivo naturale senza ormoni

l nuovo anticoncezionale femminile si basa su una sostanza proveniente dai crostacei Dai ricercatori del Kth Royal Insistitute of Technology di Stoccolma arriva un’importante novità nell’ambito degli anticoncezionali femminili. Addio pillola contraccettiva: i ricercatori hanno scoperto una sostanza naturale chiamata chitosano, prodotta dai gusci esterni di granchi, gamberi e aragoste, e l’hanno utilizzata per produrre un

Sesso, ecco il pillolo anticoncezionale per lui. L’esperta: “Svolta vicina”

“Sembra che stia crescendo l’interesse nei confronti della contraccezione maschile”. Lo ha detto all’AGI Roberta Rossi dell’Istituto di Sessuologia Clinica di Roma e presidente della Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica, commentando i risultati della sperimentazione su 100 volontari della nuova pillola per Lui conosciuta con il nome chimico dimethandrolone undecanoate o DMAU. “Sembrerebbe un promettente

Trump: verso una sana educazione sessuale

Un’altra buona notizia dall’amministrazione Trump, dopo quella contro il diritto ad abortire: i finanziamenti previsti per la (dis)educazione sessuale delle giovani generazioni fino ad ora gestita dalla Planned Parenthoodverrano tagliati, mentre saranno sostenuti programmi di educazione sessuale basati sui metodi naturali di controllo della fertilità e sul valore delle relazioni, in particolare quella familiare.  Si tratta di

L’informazione corretta per la scelta del miglior contraccettivo

Per incoraggiare e favorire una corretta e completa informazione nell’ambito della contraccezione, la Società italiana di ginecologia dell’infanzia e dell’adolescenza (SIGIA) nella figura di Manuela Farris , Ginecologa e consigliere della Società è stato organizzato un incontro a MILANO dal titolo ” Donne e contraccezione: la consapevolezza è libertà “. Questo incontro ha cercato di fare chiarezza sulla necessità di